Effetto Miniature - GDfoto Blog di fotografia e fotoritocco. News, Guide e Tutorial avanzati - Gabriele Danesi Fine Art Studio

Follow us:
Vai ai contenuti

Menu principale:

Effetto Miniature

Gabriele Danesi Fine Art Studio
Pubblicato da in Photoshop ·
Tags: tiltshiftminiature

Vediamo in questo Tutorial come simulare l' Effetto Miniature, ottenibile con obiettivi fotografici di tipo Tilt-Shift, ossia decentrabili e basculabili.

DEFINIZIONE DI OTTICA TILT-SHIFT E REALE EFFETTO MINIATURE
Un Obiettivo Decentrabile permette di effettuare correzioni prospettiche in fase di ripresa spostando il centro del gruppo ottico rispetto al centro del supporto di registrazione (sensore o pellicola) mantenendo l'asse ottico perpendicolare al piano focale.

Un Obiettivo Basculabile consente un'apparente modifica della profondità di campo tramite l'inclinazione dell'asse ottico rispetto al piano focale.

Sfruttando le proprietà dell'obiettivo basculabile, si inclina l'asse ottico così che il piano di messa a fuoco non è più parallelo rispetto all'asse del sensore. In tal modo l'estensione della profondità di campo non sarà più perpendicolare rispetto al nostro punto di vista ed otterremo un'apparente radicale modifica della sua estensione sulla fotografia scattata.

Eliminare le linee di fuga prospettiche e variare l'asse ottico in modo da ridurre in senso apparente la profondità di campo permette di ottenere immagini dove gli oggetti e persone inquadrate sembrano miniature. Tale effetto offre la sua massima potenzialità nel caso di riprese panoramiche dall'alto (come un campo sportivo inquadrato nel suo complesso, una vista cittadina aerea, ecc.).

SIMULARE L'EFFETTO MINIATURE
Cercheremo di riprodurre in modo molto semplice l' Effetto Miniature con Photoshop, dando dunque per scontato che non si disponga di un obiettivo tilt-shift !

Come esempio prendiamo questa vista aerea:



La prima cosa da fare è cercar di recuperare nel miglior modo possibile le prospettive deformate dall'angolo di inquadratura. In tal modo simuleremo la funzione del gruppo di lenti decentrabili.

Spesso tale recupero si riesce a fare con un solo passaggio, utilizzando il Filtro -> Correzione Lente...



In questo caso, però, si osserva che pur spingendo al massimo il recupero delle prospettive, non siamo riusciti a raggiungere il nostro scopo. Quando siamo di fronte a situazione come questa dobbiamo continuare ad alterare fortemente la fotografia usando Modifica -> Trasforma -> Altera

Il tipo di trasformazione Altera divide l'immagine in 3 sezioni verticali e 3 orizzontali. Possiamo di conseguenza agire su ognuno di tali assi, o sui vertici, per curvare in modo elastico l'immagine. Possiamo in tal modo raggiungere il completo raddrizzamento prospettico:



Ovviamente l'alterazione deforma molto l'immagine originale. Cercheremo perciò di ritagliarla in modo da conservare solo la parte ancora "buona".

A questo punto simuliamo l'effetto basculabile usando il Filtro -> Sfocatura -> Sfocatura Diaframma. Spuntiamo solo la funzione Scostamento Inclinazione e regoliamo a nostro piacimento l'ampiezza della Profondità di campo apparente, l'inclinazione degli assi e la quantità di sfocatura esterna:



A questo punto, per rafforzare l' Effetto Miniatura, aggiungiamo dei livelli di regolazione allo scopo di agire sui contrasti e soprattutto di enfatizzare la saturazione. In questo esempio ho aggiustato l'istogramma con un livello Valori Tonali, agito sui contrasti con un livello Curve, aumentato drasticamente Vividezza e Saturazione con un livello Vividezza, modificato leggermente le tonalità con un livello Bilanciamento Colore e corretto nuovamente l'istogramma finale con un altro livello Valori Tonali:



Risultato Finale:







3 commenti
Voto medio: 135.0/5
Marco
2013-12-27 09:08:47
Fortissimo, ci proverò grazie
Gabriele Danesi
2013-12-27 12:26:04
E' un piacere leggerti anche qui, Marco. Grazie del commento e buon divertimento !
Giancarlo Vergani
2015-07-21 18:43:54
Non sapevo come formulare il quesito su Google, o definire l"effetto" al quale facevo riferimento.
Fantastico!
Devo notare però che dopo l'exploit iniziale non mi sembra sia stato molto utilizzato. Lo ritengo comunque un discreto Effetto.
Grazie ancora.
Giancarlo Vergani

Via Case Rosse, 239
55047 Seravezza (LU)
p.iva: 02086340466
tel: 0584 743762
cel: 347 6997022
dal lunedi al sabato:
09:30 - 12:00
14:30 - 19:00
Follow us:
©Gabriele Danesi -FineArt- Studio
Torna ai contenuti | Torna al menu