La Sezione Aurea - GDfoto Blog di fotografia e fotoritocco. News, Guide e Tutorial avanzati - Gabriele Danesi Fine Art Studio

Follow us:
Vai ai contenuti

Menu principale:

La Sezione Aurea

Gabriele Danesi Fine Art Studio
Pubblicato da in Tecnica Fotografica ·
Tags: composizionesezioneaurea

DEFINIZIONE DI SEZIONE AUREA
La Sezione Aurea è un numero che indica il rapporto fra due lunghezze disuguali. E' un numero irrazionale, indicato con la lettera greca φ (phi), le cui prime cifre sono:

φ = 1,6180339887...


Per definizione, se A e B sono le due lunghezze in questione, esse sono in rapporto aureo se vale la seguente relazione:

B / A = A / (A + B)


Si avrà perciò che:

A = φ x B


Ogni volta che abbiamo un segmento (un lato di un triangolo, un lato di un rettangolo, una diagonale, ecc...) possiamo dunque determinarne il punto che lo suddivide nella sezione aurea, come nei seguenti esempi:



La sezione aurea si trova anche come rapporto fra due numeri consecutivi della Successione di Fibonacci:

Fn-2 + Fn-1 = Fn


per n che tende all'infinito.

La successione di Fibonacci è una serie di numeri che parte da 0 e 1 ed in cui ogni termine successivo è la somma dei due precedenti:

0, 1, 1, 2, 3, 5, 8, 13, 21, 34, 55, 89, 144, 233...


E si osserva che più i numeri della serie crescono, più il rapporto tra due di essi consecutivi si avvicina a φ:

2 / 1 = 2
3 / 2 = 1,5
5 / 3 = 1,666...
8 / 5 = 1,6
13 / 8 = 1,625
21 / 13 = 1,61538...
34 / 21 = 1,61904...
55 / 34 = 1,61764...
89 / 55 = 1,61818...
144 / 89 = 1,61797...
233 / 144 = 1,61805...
.
.
.


LA SEZIONE AUREA IN FOTOGRAFIA
In fotografia la sezione aurea si può utilizzare per suddividere ogni lato del rettangolo che compone il fotogramma. Si ottiene in tal modo una Griglia Aurea:



Tale griglia può essere sfruttata secondo lo stesso principio già visto per la regola dei terzi (vedi: Regola dei Terzi).

E' possibile anche costruire la cosiddetta Spirale Aurea, prodotta unendo gli spigoli di più rettangoli aurei concatenati e sempre più piccoli (una proprietà del rettangolo aureo è infatti che suddividendolo lungo φ si ottiene un rettangolo più piccolo che a sua volta è aureo. Può essere dunque nuovamente suddiviso lungo φ, e così via...):



Il punto focale della spirale può essere usato come riferimento efficace per il posizionamento del soggetto.

Basando una composizione fotografica sulla griglia aurea, o sulla spirale aurea, si ottiene un'immagine caratterizzata da forte dinamismo (soprattutto nel caso della spirale, dato che il punto focale è molto decentrato) e dall'estrema esaltazione all'equilibrio armonico.

LE PECULIARITA' DELLA SEZIONE AUREA
φ è un numero che ha sempre affascianto gli studiosi, dai tempi più remoti. E' stato indagato fin dalle antiche epoche di greci ed egizi ed è stato utilizzato sia nell'arte, che per la costruzione delle grandi opere architettoniche (come piramidi e templi).

Gli è stato attribuito un significato divino (aureo) proprio perchè è un numero che compare nella maggior parte di ogni forma e struttura che compone la nostra natura e l'intero Universo. Per tale motivo è considerato come massima espressività dell'armonia visiva.

Ecco alcuni esempi di come φ sia intrinsecamente legato al nostro mondo materiale:



Anche le proporzioni del viso e del corpo umano sono legate a φ:



Di seguito, un bellissimo video che riguarda le stranezze di φ:






2 commenti
Voto medio: 125.0/5
Rose Martinelli
2014-08-18 17:22:54
molto interessante e ben costruito!
Gabriele Danesi
2014-08-18 17:31:41
Grazie del commento, Rose, e buona lettura !

Via Case Rosse, 239
55047 Seravezza (LU)
p.iva: 02086340466
tel: 0584 743762
cel: 347 6997022
dal lunedi al sabato:
09:30 - 12:00
14:30 - 19:00
Follow us:
©Gabriele Danesi -FineArt- Studio
Torna ai contenuti | Torna al menu